home / Archivio / Fascicolo / Licenziamento per motivo illecito

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Licenziamento per motivo illecito

Antonio Vallebona, Professore ordinario di Diritto del lavoro – Università di Roma “Tor Vergata”.

Cassazione civile, Sez. Lav., 19 novembre 2018, n. 29764 – Pres. Di Cerbo-Rel. Patti-P.M. Celeste

L’onere della prova del motivo illecito, nella specie ritorsivo, del licenziamento spetta al lavoratore, che deve provare che il motivo sia unico e determinante.

PAROLE CHIAVE: licenziamento - motivo illecito - ritorsione - onere della prova

Sommario:


» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social